Consigli generali per i docenti

Questo è un corso di alfabetizzazione informatica, orientato all’informazione sul Web. Si divide in due parti: lezioni dal vivo e video-lezioni sul Web.

Consigli sulla scelta delle persone e sul loro avvicinamento

I destinatari ideali del corso sono persone di mezza età (45-60 anni) che, per pigrizia o noncuranza, si informano solo tramite la TV. Sono persone poco abituate ad imparare e a concentrarsi, ma ancora curiose. Devi stare attento a parlare in modo molto semplice e chiaro.

Cerca di evitare di parlare di politica, ma incuriosiscile con argomenti che a loro interessano più immediatamente: spiega loro che potranno risparmiare acquistando su Web, che potranno leggere di tutto gratis, che potranno vedere filmati di qualunque argomento, che potranno scaricare musica e film, ecc.

Consigli per l'assistenza all'acquisto di computer e abbonamento Internet

Computer portatile

  • Devi spendere poco: intorno ai 300-400 euro. Non ha senso spendere di più per "il primo computer", e non ha senso fare una scelta troppo oculata.
  • Su questo livello di prezzo scegli un modello che abbia:
    • Maggior quantità di memoria RAM possibile (almeno 1GB)
    • Buona capacità dell'hard disk (almeno 100GB)
    • Una scheda di rete senza fili (wi-fi) del tipo 801.11g oppure 801.11n.
    • Maggiore durata della batteria
    • Schermo grande (sopra i 15'' -15 pollici-) per le persone anziane
    • Non preoccuparti troppo del peso: probabilmente lo lasceranno a casa per tutto il tempo.
    • Non preoccuparti troppo delle prestazioni (processore): migliorale restando su quel livello di prezzo.
    • Puoi usare http://www.kelkoo.it (risultati ricerca) per effettuare ricerche su molti negozi online italiani, e trovare buoni prezzi. Pagamento con carta di credito e alcune volte con bonifico (preferibile), o addirittura ritiro e pagamento in loco (ancora meglio, ma solo nelle grandi città).
    • Se l'allievo non si fida del commercio elettronico, vai con lui in grandi centri commerciali (ma avvertilo che forse pagherà di più, a proposito delle "meraviglie del Web").
  • Se non sei esperto (ad es., perché sei appena diventato docente dopo aver seguito il corso tu stesso), chiedi al tuo docente, che probabilmente sarà della tua stessa città e con cui sarai rimasto in ottimi rapporti.

Abbonamento ad Internet

  • Ormai i prezzi di un abbonamento ADSL senza limiti a 4Mbit sono livellati sui 20 euro/mese. Affidati ad una grande compagnia: Tiscali, Telecom Italia, Infostrada.
  • Evita soluzioni più costose (ad es., Fastweb), visto che per ora non servono al tuo allievo.
  • Se non sei esperto (ad es., perché sei appena diventato docente dopo aver seguito il corso tu stesso), chiedi al tuo docente, che probabilmente sarà della tua stessa città e con cui sarai rimasto in ottimi rapporti.

Consigli durante il corso

Non introdurre un concetto se non è strettamente necessario.

Non introdurre un applicativo software se non è strettamente neccessario.

In particolare:

Usa il sistema operativo fornito con il computer acquistato (tipicamente Windows). Capisco che sei un paladino dell’open-source, ma non puoi pretendere di installare e spiegare Linux in 10 ore. E anche se potessi: a chi si rivolgerebbe il tuo allievo in caso di necessità? Come potrebbe a sua volta diventare rapidamente un docente? Pensaci bene.

Usa il browser web fornito con il sistema operativo (tipicamente Internet Explorer). Capisco che Firefox è migliore e più sicuro. Ma non è necessario perdere un’ora per installarlo. Lo faranno da soli, seguendo le video-lezioni. Tutto a tempo debito!

Non usare termini inglesi non necessari, ma usa i termini inglesi molto diffusi. In questo caso, spiegali bene.

Nel materiale per docenti relativo ai singoli moduli noterai come molti argomenti (a prima vista fondamentali) non sono trattati affatto. Gli esempi più eclatanti sono: il tasto destro del touchpad (mouse), la rotellina o altre tecniche rapide per lo scorrimento del testo, le cartelle, le applicazioni ad eccezione di Internet Explorer e Blocco Note.
Non si tratta di errori o omissioni. Ricorda che devi insegnare il minimo indispensabile per portare i tuoi allievi al livello di poter continuare l’apprendimento usufruendo da soli delle video-lezioni (che non hanno bisogno dell’impegno fisico di un docente). Così potrai dedicare il tuo tempo a formare altre persone, e i tuoi allievi saranno prestissimo in grado di diventare a loro volta docenti.

Sono presenti esclusivametne argomenti la cui spiegazione “dal vivo” sembra maggiormente necessaria.

Ricorda: portali al livello di poter vedere un video sul Web, e al resto possono provvedere da soli!


Torna alla pagina iniziale della sezione Il corso

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License